Parole chiave

Eventi simili

Condividi

PAUL WELLER

Venerdì 27 febbraio, ore 21,30 – Presentazione del libro di Tony Face su Paul Weller, in esclusiva per Piacenza.
Parteciperà anche Alex Loggia (chitarrista degli Statuto, mitica band ska torinese) che eseguirà alcuni brani di Weller, dei Jam e degli Style Council (i due gruppi storici di Weller).
Introduce Giovanni Battista Menzani.
Ecco la straordinaria tracklist:
IN THE CROWD jam
TOWN CALLED MALICE jam
THAT’S ENTERTAINMENT jam
ENGLISH ROSE jam
MY EVER CHANGING MOODS SC
HEADSTART FOR HAPPINESS SC
SHOUT TO THE TOP SC
WILD WOOD
THE CHANGINGMAN
BLINK AND YOU’LL MISS IT
IF I COULD ONLY BE SURE
MOVE ON UP (cover di Curtis Mayfield che ha sempre suonato live)
 uomo cangiante

“I’m still a mod, I’ll always be a mod, you can bury me a mod.” Paul Weller, uno dei più importanti cantori dell’Inghilterra, si è scoperto mod a metà degli anni Settanta. All’apice del successo ha disintegrato i Jam, ripartendo subito dopo con gli Style Council: tutt’altra musica ma uguali radici. Grazie agli Style Council ha conosciuto la gloria e l’infamia dell’oblio. È ripartito da solo, con passo incerto eppure caparbiamente ancorato alle origini, ai tempi soul, all’estetica 60’s, alla chitarra Rickenbaker. Ed è riuscito di nuovo a fare centro. Sotto i suoi occhi sono passati la rivoluzione epocale del punk e i disastri sociali causati da Margaret Thatcher, l’avvento di internet (che continua cocciutamente a detestare) e la caduta delle ideologie, la morte del vinile e una nuova concezione di fare musica. Artista arrogante, sfrontato ed eccessivo, questo libro ne ricostruisce un ritratto fedele attraverso la sua biografia, i successi e le curiosità. L’uomo cangiante. The changing man, è il titolo di uno dei brani più significativi firmati da Paul Weller.

tony face

 

alex loggia

Paul Weller