Parole chiave

Eventi simili

Condividi

Antologia Po River

Hai mai scritto una lapide funeraria piena di lodi al caro estinto, come si faceva ai bei tempi? Oppure, meglio ancora: hai mai scattato una di quelle belle foto ovali color seppia che ritraggono volti di un secolo fa?

Probabilmente no. Anzi, sicuramente no. Quindi, se hai voglia dell’una o dell’altra cosa, hai l’occasione per provarci. Vogliamo immaginarci una Piacenza di un secolo e mezzo fa, con i suoi panettieri e le sue maestre, i suoi preti e i suoi matti, i suoi contadini e le sue donne di strada. E poi ficcarli tutti in un libro, un po’ come la mitica “Antologia di Spoon River” di Edgar Lee Masters.

Racconteremo le storie di un’intera comunità immaginaria a partire dalle sue tombe, e dalle pagine del libro ci guarderanno i volti di un tempo per raccontarci di sé.

Se ti piace scrivere, mandaci una paginetta (massimo 1.500 battute) in cui un piacentino del tempo che fu si racconta in prima persona. Se ti piace fotografare, mandaci un massimo di cinque ritratti da te scattati. Gabriele Dadati e Giovanni Battista Menzani, insieme alla redazione di PiacenzaSera.it, a partire dalle migliori proposte costituiranno il gruppo di lavoro che darà vita al libro, stampato e diffuso entro Natale 2014.

Hai tempo fino al 21 giugno per inviare il tuo testo o le tue poesie all’indirizzo edizioni@officinegutenberg.it.

Cosa aspetti a dare vita al tuo primo cimitero?

Po River_melville