Parole chiave

Eventi simili

Condividi

Paradiso

Venerdì 2 dicembre, ore 21 – Presentazione di “Tutti i Santi del Paradiso Piacentino (La Divina Commedia arriva anche in riva al Po)” a cura di Gabriele Dadati e Giovanni Battista Menzani (ed. Officine Gutenberg 2016).

San Torini è nato da qualche parte in Grecia, e proprio non se ne sta staccare: fa soffiare il grecale sulla città di Piacenza e comparire greche in antichi affreschi. Per non parlare di tutto quello yogurt sugli scaffali dei supermercati… C’è poi San Guinaccio, protettore dei norcini della città e di tutti coloro che si occupano di salumi. Che sono meglio di quelli di Parma, fidatevi. C’è una santa invocata e venerata in tutta Italia, Santa Pazienza, di cui solo grazie a questo libro si scoprono le origini. E forse avrà pure qualche parentela con Beata Rassegnazione e Beata Sopportazione.
Ci sono poi San Tino, inventore dei santini, San Fureseo protettore degli invisibili, Santa Polenta, Sant’Orsola che presiede ai pesci d’acqua dolce e agli agricoltori… e via via, in rassegna, i santi dei tempi moderni: Santi Belindo e Gimmi, detti Spic e Span, protettori degli amanti dell’ordine e degli incompresi, Veronica Sposini martire, che dall’alto guarda con benevolenza i wedding planner, San Jacques Le Stracc, patrono dei pendolari piacentini, Sant’Assunta, che coi lavoratori precari ha confidenza.
Loro, e decine di altri. Perché non esiste quartiere del Paradiso che sia così affollato e amichevole come quello dedicato ai piacentini.

www.edizioniofficinegutenberg.it

paradiso_copertina